Elenco News

News del: 10/04/2019

E` successo davvero!

News del: 03/11/2018

Cosa ne pensi?

News del: 04/02/2016

Banca? Non solo

News del: 22/04/2014

Storie

News del: 26/02/2014

Angeli

News del: 30/01/2014

Luna Nera

News del: 05/09/2012

Reparto di endocrinologia di un noto ospedale della provincia nord di Milano, pomeriggio........

 

News del: 31/03/2011

Ahhhh, gli uomini!

News del: 25/02/2011

L`abbandono

News del: 25/11/2010

I segreti dei giovani

News del: 19/11/2010

L`incontro

News del: 27/07/2010

La vita è dura!

News del: 26/06/2010

L`Amicizia

Totale news pubblicate: 50

Reparto di endocrinologia di un noto ospedale della provincia nord di Milano, pomeriggio........

Data della News: 05/09/2012

Reparto di endocrinologia di un noto ospedale della provincia nord di Milano, pomeriggio di ieri. Accompagno una persona a me molto cara per una visita di controllo. Sul documento rilasciato dall`ospedale all`atto della prenotazione della visita c`è una scritta per la quale vorrei avere delle spiegazioni. Il reparto è quasi deserto di personale; passa un`infermiera alla quale chiedo informazioni; rallenta il suo passo, l`espressione scocciata, indietreggia sino poi a fermarsi e leggere quello che le mostro. Mi risponde in modo alquanto insicuro e facendo delle supposizioni (che me ne faccio di supposizioni?). La guardo dritto negli occhi, le chiedo: “Lei sa cosa vuol dire questa scritta?”. Mi volta le spalle, se ne va e dice: “Non lo so”.

Le altre persone in attesa della visita e testimoni dell`accaduto rimangono esterefatte; ognuna fa un commento. Alla fine io aggiungo: “In realtà mi sarei aspettata una risposta del tipo: `Signora, non so cosa risponderle, me ne informo e glielo dico!` oppure `Signora, dovrebbe rivolgersi a ….........` ”. E questo ha suscitato commenti ironici; lo so qual è il motivo: molti di noi danno per scontato che coloro che lavorano negli enti statali siano persone sgarbate e si aspettano solo comportamenti sgarbati. Non è assolutamente così! È vero che soprattutto in strutture per la cura della persona e in enti statali che erogano servizi ci si aspetta cortesia e comprensione -e di persone cortesi e comprensive ve ne sono!-; è altrettanto vera una cosa: in che modo chiedo? Esterno io la cortesia (o la comprensione o la simpatia) che mi aspetto da chi ho di fronte?

Molto probabilmente io ieri non l`ho fatto, ed ecco che quell`infermiera me l`ha ricordato!

P.S. Dopo pochi minuti dall`accaduto e dopo aver riflettutto su quanto successo, ho ricevuto una gentile e più che soddisfacente risposta alla mia domanda!

Di seguito una cosa che mi è piaciuta che ho letto ieri sera su FaceBook:

Cartello affisso in un bar

         Prezzi delle consumazioni al banco


  • Un caffè!” 3 euro

  • Per favore un caffè!” 2 euro

  • Buon giorno! Un caffè, per favore!” 1 euro


Sono stata invitata a parlare ad una conferenza domenica 16 settembreclick qui per info.

Per chi volesse imparare alcune basi di ThetaHealing® e non se la sente di fare un seminario di 3 giorni (durata del DNA Base), propongo di frequentare un giorno. È il seminario Soul Mate/Anima Gemella in cui il primo giorno è anche per chi non ha mai fatto ThetaHealing® click qui

Seminario di ThetaHealing® di un giorno dedicato esclusivamente al Regno Vegetale click qui

DNA Base click qui

DNA Avanzato click qui

DNA 3 click qui

Anatomia Intuitiva click qui

Game of Life/Il Gioco della Vita click qui

Animali click qui

Manifestazione e Abbondanza click qui

Copyright © 2010 Paola Vernasca   |   P.IVA 06325020961   |   Tutti i diritti riservati   |   Privacy   |   Cookie Policy   |   WebDesigned by Light Marketing s.n.c.